Tra le loro mani – Italiano

Trailer

Se il video non compare, cliccare su questo link : http://vimeo.com/100731381

Il film sarà disponibile con i sottotitoli in Italiano nel formato DVD e può essere da subito proiettato con i sottotitoli. Per saperne di più, contattate (in inglese o in francese) contact@kien.fr o entreleursmains(a)gmail.com (per il Belgio)

Presentazione del film
Come vengono considerati oggi la nascita di un bambino ed il corpo della donna? Quale spazio viene lasciato all’uomo oggi nell’atto del dare la vita? Muriel, Jaqueline, Sidonie e Cécile accompagnano le persone che desiderano mettere al mondo a domicilio. Queste ostetriche vi invitano a scoprire la loro visione della nascita.
Oggi in Francia la scelta di questa alternativa assume la forma di una lotta. Anche se questa pratica non è ufficialmente illegale, i pregiudizi sono tenaci. Le ostetriche sono vittime di pressioni amministrative sempre più opprimenti, che hanno tendenza a far sparire una delle ultime alternative al parto medicalizzato.

Prossime diffusioni : http://www.entreleursmains.org/prochaines+diffusions

Come organizzare una proiezione di « Entre leur mains » vicino a casa vostra ?

In seguito alle numerose richieste, abbiamo deciso di creare questo piccolo “manuale”, leggetelo bene. Se dopo la lettura avrete ancora altre domande potrete scrivere a contact@kien.fr (o a entreleursmains(a)gmail.com per le richieste dal Belgio).

Più di sessanta proiezioni sono già state organizzate in Francia, Belgio e Svizzera grazie a questo sistema.

Le domande da porsi prima di organizzare la proiezione:

• Conosco un cinema dalle mie parti che potrebbe essere interessato alla diffusione del film? (ci sono molti cinema interessati a collaborare con delle associazioni per delle serate a tema). In primo luogo privilegiamo delle domande fatte con i cinema.

• Esistono un’associazione o un gruppo di mia conoscenza che potrebbero organizzare un dibattito sul film, in collaborazione con il cinema?

• Quante persone penso di poter mobilitare intorno all’evento?

• Voglio invitare un membro dell’équipe (regista, ostetrica) per una discussione dopo il film?

• Se non è un cinema, posso organizzare una serata a pagamento, gratuita o ad offerta libera?

Quali costi vanno presi in considerazione per organizzare una proiezione?

1. I diritti di diffusione: quando si proietta un film, bisogna generalmente versare i diritti di diffusione alla società che si occupa della diffusione del film. Questi posso corrispondere ad una cifra forfettaria, calcolata in funzione del numero di persone previste per la serata e del prezzo d’ingresso, oppure possono corrispondere al 50% degli incassi d’ingresso.
In questi casi, in seguito alla proiezione sarà necessario dichiarare il numero di ingressi venduti, in funzione dei quali saranno fatturati dei diritti di diffusione. Se la proiezione viene organizzata tramite un cinema, i costi saranno calcolati tenendo conto del fatto che l’ingresso fosse a pagamento, gratuito o ad offerta libera. Sarà necessario precisarlo. Se invece la proiezione viene organizzata in un contesto scolastico, senza alcuna collaborazione con un cinema, è possibile concordarsi su una cifra forfettaria.

2. Se desiderate che un membro dell’équipe sia presente per una discussione dopo il film, sarà necessario prendere in conto il biglietto del treno (e l’alloggio qualora gli organizzatori non potessero ospitare la persona).

3. Tutti i costi annessi (affitto della sala se non ne aveste una, stampa dei manifesti…)

Nel seguente ordine :

• Trovate un gruppo o un’organizzazione tramite la quale proporre la serata

• Chiedete al vostro cinema se accetta di organizzare una serata in collaborazione con voi (potete proporre di occuparvi della promozione, dell’organizzazione del dibattito, delle adesioni..)

• Se il cinema è d’accordo, mettete in contatto il cinema con Kien, affinché il nostro collaboratore possa occuparsi delle questioni relative ai diritti di diffusione ed affinché vi invii la copia del film: contact@kien.fr

• Scegliete la data. Unica condizione: se volete che la regista sia presente, sarà necessario contattare contact@kien.fr per verificarne la disponibilità.

• Se avete previsto di svolgere la proiezione altrove che in un cinema (sala comunale, sala in affitto…), spetterà a voi contattare Jérome per discutere dei diritti di diffusione e dell’invio della copia. Dovrete anche procurarvi il materiale di proiezione.
Il prezzo dei diritti di diffusione è negoziabile in funzione del tipo di serata che avete intenzione di organizzare (diffusione scolastica, proiezione gratuita, prezzo libero…)

Supporto di proiezione:
In linea di massima, ciò che viene maggiormente utilizzato oggi è il Blu-ray o il DCP. Serve dunque un lettore Blu-ray (somiglia ad un lettore DVD) per leggerlo (qualità assai migliore del DVD).
Se il film è proiettato in un cinema, chiederanno probabilmente un supporto DCP (su hard disk). Questo supporto è disponibile esclusivamente per il film in francese non sottotitolato. In ogni caso, il cinema dovrà mettersi in contatto con contact@kien.fr per l’invio del supporto.
Se volete proiettare il film in DVD, potete anche richiedere una versione DVD.